L’affluenza al voto per comune.
La più bassa affluenza al voto si è avuta nei comuni di San Luca e di Staiti, dove ha votato il 37% degli aventi diritto. La partecipazione al voto è stata inferiore al 50% in 12 comuni (CIMINA’, PLATI’, ROCCAFORTE DEL GRECO, SAN LORENZO, AFRICO, FERRUZZANO, PALIZZI, ALESSANDRIA DEL CARRETTO, SCIDO, SAN PROCOPIO, NOCARA). All’estremo opposto, l’affluenza più elevata si è avuta a San Vincenzo la Costa (88,9%) e ha superato il 75% in 14 comuni (MOTTA SANTA LUCIA, CASALI DEL MANCO, PIETRAFITTA, PIANOPOLI, serra SAN BRUNO, ZUMPANO, BROGNATURO, SPADOLA, SANTO STEFANO DI ROGLIANO, SORIANELLO, LAPPANO, ROVITO, PARENTI, E CELLARA). Nelle città capoluogo di provincia, l’affluenza è stata la seguente: Catanzaro (63,74%), Cosenza (65,94%), Crotone (61,22%), Vibo Valentia (64,93%) e Reggio Calabria (62,65%). La figura 1 riproduce la mappa dell’affluenza al voto. Essa aiuta a capire la presenza di potenziali regolarità spaziali nella partecipazione alle elezioni politiche del 2018 in Calabria.

Se non visualizzi bene i dati in basso, allora clicca qui (si aprirà una nuova finestra)

Università della Calabria