Analisi economico-gestionali sui comuni italiani e calabresi

Garantire una buona governance del territorio è un tema di rilevante interesse per l’analisi economica e, in quanto tale, è oggetto di specifica attenzione da parte del gruppo di lavoro di OpenCalabria. L’obiettivo è di rendere chiare le questioni essenziali del dibattito che oggi, in Italia, guidano e indirizzano la tenuta delle municipalità e/o ne incoraggiano i processi di aggregazione. In tale prospettiva, il team di OpenCalabria sta realizzando specifiche attività di ricerca e di divulgazione e sta avviando una fase di consultazione con molti comuni calabresi che manifestano una domanda di conoscenza sulle tendenze in atto, sulla rischiosità delle attuali configurazioni e sulle prospettive di breve e medio periodo.

Contatto: info@opencalabria.com

 


Elenco dei saggi brevi:

Il reddito nei comuni della Calabria

Il reddito nei comuni della Calabria

Il reddito imponibile ai fini dell’addizionale comunale IRPEF nei comuni calabresi è pari a 20,46 mila in media, oltre 4mila euro in meno rispetto al dato Paese. Il reddito medio per contribuente più elevato a livello territoriale si rileva nei comuni della provincia di Catanzaro (21.501). I comuni della provincia di Crotone e Vibo Valentia non raggiungono in media i 20mila euro per contribuente. Soverato (CZ) è il primo comune della Calabria per reddito imponibile (media di 26.555 euro per dichiarante), seguito da Rende e... leggi tutto

Iscriviti alla Newsletter