In evidenza:

Riflessioni sul Mezzogiorno e vincoli della Commissione Europea

L’unica strategia realisticamente attuabile per abbassare il costo del lavoro nelle produzioni a mercato internazionale del Mezzogiorno, mantenendo le retribuzioni in queste attività almeno non inferiori rispetto al pubblico impiego, appare essere costituita da significativi sgravi fiscali e contributivi per i lavoratori impiegati in queste attività. Sarebbe probabilmente opportuno aprire oggi un confronto serrato con la Commissione europea sulle strategie più efficaci per l‘aumento dell’occupazione nelle regioni del Mezzogiorno.


Notizie:

Upgrade turismo, obbligatorio innovare

Proprio per non incorrere in una delle tante sterili iniziative promosse come panacea ad ogni male, durante il forum sono stati fissati una serie di obiettivi essenziali

I nuovi poveri in Calabria

Gli ultimi dati ISTAT sulla povertà, confermano la Calabria quale regione con la più alta incidenza di povertà relativa. In maggiore difficoltà i giovani under 35, i disoccupati e gli stranieri.

Ultimi articoli:

Le esportazioni agroalimentari calabresi: luci e ombre

In una regione di limitate dimensioni e distante dai mercati rilevanti, così com’è la Calabria, le prospettive di crescita dipendono in misura prevalente dalla capacità di posizionare le produzioni locali sui mercati esteri.  I dati delle esportazioni agroalimentari della Calabria segnalano il fermento che nel corso degli ultimi anni ha caratterizzato il settore. Segnalano anche la necessità di rendere più sistemica la modernizzazione che finora ha interessato solo poche aziende.

leggi tutto

Demografia e Silver Economy

Nel prossimo futuro, data la velocità dell’invecchiamento della popolazione italiana, questo costo è destinato ad aumentare ineluttabilmente se non si cambia rotta, mettendo in campo politiche che facciano dispiegare appieno le

leggi tutto

Riflessioni sul Mezzogiorno e vincoli della Commissione Europea

L’unica strategia realisticamente attuabile per abbassare il costo del lavoro nelle produzioni a mercato internazionale del Mezzogiorno, mantenendo le retribuzioni in queste attività almeno non inferiori rispetto al pubblico impiego, appare essere costituita da significativi sgravi fiscali e contributivi per i lavoratori impiegati in queste attività. Sarebbe probabilmente opportuno aprire oggi un confronto serrato con la Commissione europea sulle strategie più efficaci per l‘aumento dell’occupazione nelle regioni del Mezzogiorno.

leggi tutto

Il reddito nei comuni della Calabria

Il reddito imponibile ai fini dell’addizionale comunale IRPEF nei comuni calabresi è pari a 20,46 mila in media, oltre 4mila euro in meno rispetto al dato Paese. Il reddito medio per contribuente più elevato a livello territoriale si rileva nei comuni della provincia di Catanzaro (21.501). I comuni della provincia di Crotone e Vibo Valentia non raggiungono in media i 20mila euro per contribuente. Soverato (CZ) è il primo comune della Calabria per reddito imponibile (media di 26.555 euro per dichiarante), seguito da Rende e... leggi tutto

Chi siamo

OpenCalabria è un laboratorio di idee. Si tratta di uno spazio dedicato alla predisposizione di studi e riflessioni sui disagi della Calabria e all’elaborazione di proposte di sviluppo locale. Tutto ruota intorno all’analisi dei vincoli e delle opportunità del territorio regionale, con l’idea di sfruttare, in chiave divulgativa, le competenze tecniche Continua a Leggere

Hello Calabria

L’esperienza maturata in vent’anni di attività di studio e ricerca in ambito economico ha stimolato la nascita di un sito di informazione economica sulla Calabria. OpenCalabria è una lente di ingrandimento sui problemi dello sviluppo regionale. L’idea è di offrire un servizio nuovo che, rispetto ad altri canali informativi, si distingua in almeno tre ambiti. Continua a Leggere